EVENTI AMICI DEL SAN GIACOMO

Sii il Rinascimento che vuoi vedere a Savona – Eventi di Ottobre-

SABATO 19 OTTOBRE 2019, ore 17 Sala Cappa – Città dei Papi Savona via dei mille 4

Da San Giacomo al duomo: velluti da papa e ricami d’autore per la reliquia di San Sisto a Savona

conferenza di Magda Tassinari

SABATO 26 OTTOBRE 2019, ore 17 Sala Cappa – Città dei Papi Savona via dei mille 4

Ottavio Semino e i suoi fratelli: un pittore irrequieto da San Giacomo di Savona alla Torino sabauda e alla Milano spagnola

conferenza di Massimiliano Caldera

mercoledì 30/10  la Prof. Paola Dubini commenterà il suo libro

                   “Con la cultura non si mangia – FALSO”

Sala Rossa del Comune – ore 17

Due conferenze e una presentazione di un libro organizzate dall’‘Associazione Amici del San Giacomo’ aprono interessanti prospettive di approfondimento su alcuni aspetti e personaggi che riguardano l’antico complesso francescano, autentico focolare di cultura artistica e spirituale nella Savona del Rinascimento.

La prima, tenuta da Magda Tassinari il 19 ottobre, riguarda la cosiddetta ‘veste di San Sisto’: si tratta di un insieme di tessuti e ricami preziosi che rivestivano le reliquie del Santo pontefice.

Provenienti dalle catacombe di Priscilla a Roma e arrivate a Savona nel 1612 le reliquie furono collocate nella cappella Pavese in San Giacomo; al momento della soppressione napoleonica della chiesa e del convento, le spoglie di San Sisto sono trasportate nel duomo, dove sono vestite con alcuni frammenti di antichi paramenti già presenti nella sacrestia.

In modo particolare è stato del tutto eccezionale il rinvenimento di una figura a ricamo di San Giacomo, ritagliata, realizzata agli inizi del Cinquecento seguendo un cartone eseguito, con ogni probabilità, da Filippino Lippi, il celeberrimo pittore fiorentino: il pezzo è attualmente esposto al Castello del Buonconsiglio di Trento alla grande mostra sul ricamo italiano tra Gotico e Rinascimento, dove è stata una delle rivelazioni più ammirate.

La seconda conferenza, a cura di Massimiliano Caldera il 26 ottobre, è dedicata al pittore genovese Ottavio Semino che, insieme con il fratello Andrea, domina intorno alla metà del Cinquecento la scena artistica a Savona, imponendo il proprio linguaggio, costruito sulle novità decorative romane, a una cerchia di raffinati committenti locali: tra questi, accanto agli Spinola di Garessio, ai Naselli Feo e ai Pavese, ci sono i Ferrero che sceglieranno il raffinato decorativismo di questa bottega sia per il loro palazzo – l’odierna sede della Camera di Commercio – sia per la loro cappella nel presbiterio di San Giacomo: qui Semino darà prova non solo della propria padronanza degli ornati a ‘grottesca’ ma anche del suo aggiornamento sui modelli di Michelangelo e di Raffaello.

Accusato dell’omicidio di un collega nel 1566, Ottavio deve lasciare Savona e si rifugia a Milano dove è accolto con tutti gli onori ed entra nel circolo artistico del Lomazzo, ricevendo incarichi di assoluto prestigio come la decorazione del salone di palazzo Marino o quella del refettorio della certosa di Pavia. Andrea Semino, invece, continua i lavori lasciati interrotti a Savona dal fratello che, ammirato da Carlo Emanuele I di Savoia durante un viaggio, inviterà il pittore ligure a Torino per eseguire un ciclo di dipinti perduti per il Castello.

sabato 14 settembre ore 17.30 CONCERTO DI CARLO AONZO

presso Città dei Papi in via dei Mille 4 SAVONA

Venerdi 26 luglio ore 21.15 presso la CAPPELLA SISTINA di Savona
“Note per il San Giacomo”
Concerto di musica sacra corale del coro “sine Nomine” di Finale Ligure diretto da Gianluca Viglizzo.

Evento In occasione della Festa di San Giacomo Apostolo.

 ascolteremo la Missa Papae Marcelli nella riduzione a 4 voci realizzata da Palestrina per la Corte dei Gonzaga a Mantova.

Normalmente eseguita nella Cappela Sistina Vaticana e per la prima volta sarà cantata a Savona.

È forse una delle messe di Palestrina più conosciute e riprodotte, ed era uso cantarla, in epoca preconciliare, durante il rito dell’incoronazione papale (l’ultima volta fu per Giovanni XXIII).

composta in onore di papa Marcello II, che regnò per sole tre settimane nel 1555.Anche il titolo lo confermerebbe: infatti non è la messa per papa Marcello, ma la messa di papa Marcello, ovvero la messa come andrebbe cantata secondo i dettami di quel Pontefice.

La messa fu pubblicata 13 anni dopo la morte del papa e sarebbe stata dedicata a Filippo II di Spagna, presso la cui corte Palestrina sperava di essere assunto.

lo stesso Re a cui nel 1563 vennero donati 60 manoscritto in greco  provenienti dalla biblioteca del convento di San Giacomo di Savona.Organizzato da Amici del San Giacomo di Savona ODV con il patrocinio della diocesi di Savona noli
Ingresso libero

Venerdì 24 maggio alle ore 9 sala della Sibilla Fortezza del Priamar Savona

siete invitati alla presentazione che i ragazzi del Boselli-Alberti faranno dei loro elaborati sul San Giacomo sviluppati a fronte del concorso europeo vinto in ambito PON

Progetto Europeo PON 10.2.5A-FSEPON-LI-2018-41 “San Giacomo, un monumento poco conosciuto a Savona”
presentazione degli elaborati degli studenti del Istituto Boselli – Alberti
Seguirà rinfresco.
A conclusione la cerimonia della consegna dei diplomi del 2018.

lunedì  27 maggio 2019  ore 16 biblioteca del Campus Universitario di Savona

verrà inaugurata la mostra permanente

“la bellezza delle immagini oltre le parole nei Libri ritrovati”

Mettere in mostra permanente al Campus Universitario di Savona questi pannelli significa porrea disposizione di tutta la città le immagini di un patrimonio storico cittadino a cui non è possibile accedere facilmente. La bibliotecauniversitaria, poi, frequentata dai giovani, è il luogo ideale per offrire loro un fil rouge nella comunicazione tra antico e moderno.

martedì 30 aprile “Trekking Culturale alla Scoperta della Storia di Savona”

l’Associazione Amici del San Giacomo organizza un trekking culurale storico dalla cattedrale al complesso del San Giacomo.

partenza ore 16.30. poi alle 18 dibattito coi i giovani “passato e futuro del San Giacomo” in sala Cappa presso “Città dei Papi” in via dei Mille 4.

sarà un tour per le vie del centro alla scoperta dei loro segreti fino a raggiungere il complesso del San Giacomo.
per poi dirigersi verso Sala Cappa in Via Dei Mille 4 presso Città Dei Papi per una conversazione con la nostra associazione e gli studenti.

sono invitati gli studenti di tutte le scuole secondarie di secondo grado di Savona.
vi aspettiamo!

PON

 Al San Giacomo sono iniziati i rilievi del sito da parte della classe III C e III B Geometri Istituto Boselli – Alberti nell’ambito del progetto Europeo PON 10.2.5A-FSEPON-LI-2018-41 “San Giacomo, un monumento poco conosciuto a Savona” in cui Amici del San Giacomo collabora

sabato 15 dicembre ore 18

” San Giacomo : ma com’era questa chiesa?”

conferenza presso la Sala Cappa del Centro diocesano pastorale Citta dei Papi in via dei Mille 4 Savona
conversazioni con proiezioni dell’Architetto Giovanni Battista Venturino
 

venerdi 22 novembre

conferenza presso la Sala Cappa del Centro diocesano pastorale Citta dei Papi in via dei Mille 4 Savona
“un tesoro da Riscoprire: Splendori del ‘400 nei dipinti del San Giacomo” conversazioni a cura di Gianfranco Gervino atmosfere rinascimentali con i brani eseguiti dal Collegium Musicum Sancti Sebastiani Gameraniensis diretto dal maestro Graziano Interbartolo

venerdì 21 DICEMBRE  ore 10-19 presenti al banco Cesavo presso centro commericale “Il Gabbiano” di Savona